La Telemedicina in Farmacia



La Telemedicina è una pratica che, utilizzando le nuove tecnologie, permette in tempo reale lo scambio di informazioni (dati, immagini, video, testi, suoni). Grazie alla Telemedicina la Farmacia può erogare una prestazione sanitaria che vede protagonisti, nello stesso momento, utenti, pazienti, Farmacie, medici di medicina generale e operatori sanitari specializzati.
In un’ottica di rilancio della Farmacia come Centro Servizi connesso ai reali bisogni del cittadino, la dott.ssa Clara Mottinelli, presidente di Federfarma Brescia, ha attivato una Convenzione per offrire alle Farmacie la possibilità di usufruire del Servizio di Telemedicina, al fine di continuare nel percorso che vede evolvere la Farmacia da luogo di dispensazione del farmaco a “Nuova Farmacia dei Servizi”.


Il sondaggio

L’avvio del Progetto ha visto un test iniziale, condotto su un campione di circa 30 Farmacie, che prevedeva l’implementazione del servizio di refertazione di un elettrocardiogramma e il teleconsulto di uno specialista cardiologo in tempo reale (7-10 minuti): il test era finalizzato principalmente a valutare il grado di soddisfazione dell’utente rispetto a questo innovativo servizio. A tutti i clienti ai quali è stata effettuata la registrazione di un ECG è stato sottoposto in forma anonima un questionario, che ha dimostrato come la maggior parte dei pazienti abbia giudicato molto interessante la possibilità di ricevere in futuro simili prestazioni di Telemedicina nella propria Farmacia di fiducia.
Di recente il progetto è stato esteso a tutte le Farmacie di Brescia e Provincia.

Ad oggi sono state attivate e formate all’utilizzo dei servizi di Telemedicina 173 Farmacie di Brescia e Provincia (sia del network di FarmaciaINsieme che indipendenti).

I risultati degli esami sui pazienti


• Elettrocardiogramma: al 16% dell’utenza sono stati richiesti approfondimenti specialistici e/o valutazioni con il proprio medico curante per anomalie sulla traccia non compatibili con i dati anamnestici riferiti;

• Monitoraggio della pressione arteriosa nelle 24 ore: al 23% dell’utenza è stato riscontrato un trend non nella normalità. E’ stato suggerito di rivolgersi al proprio medico curante.


Le tempistiche

Ricordiamo che le prestazioni sono state evase con le seguenti tempistiche :
• Elettrocardiogramma: referto + teleconsulto con specialista cardiologo (10-15 minuti);

• Monitoraggio pressione arteriosa nelle 24 ore : referto dello specialista cardiologo (entro 24 ore)

• Dermatologia : teleconsulto con lo specialista : su prenotazione (in tempo reale); senza prenotazione (entro 24 ore)