Screening Colon Retto



https://030326.cgi.crs.lombardia.it/ScreeningWeb

(se, cliccando sul link, non si apre il collegamento, consigliamo di copiare l'indirizzo su Google Chrome)

Il LINK SOPRA RIPORTATO E' RISERVATO ALLE FARMACIE

(NB: utilizzare solo postazione SISS, con tessera inserita ed a collegamento effettuato)

 

Il tumore del colonretto e’ un tumore dell’ultima parte dell’intestino. Rappresenta la seconda causa di morte per tumore sia negli uomini (dopo il tumore del polmone) sia nelle donne (dopo il tumore della mammella). 
Lo sviluppo di un tumore del colonretto è in genere lento e quasi sempre è preceduto dalla comparsa di lesioni benigne dell’intestino (polipi o adenomi). 
Molto spesso i polipi, ma anche i tumori del colon-retto, non danno alcun disturbo per anni. Uno dei segni precoci della presenza di un polipo o di un tumore del colon-retto, anche nelle sue prime fasi di sviluppo, è il sanguinamento non visibile ad occhio nudo.

L’esame di screening
Il test proposto per la diagnosi precoce del tumore del colonretto si chiama FOBT (Faecal Occult Blood Test che significa ricerca del sangue occulto nelle feci): consiste nella ricerca nelle feci di sangue non visibile a occhio nudo.            

Come si può partecipare al programma di screening
La lettera di invito viene recapitata a domicilio a uomini e donne di età compresa fra 50 e 74 anni, residenti in provincia di Brescia. Con la lettera di invito si può ritirare gratuitamente in farmacia il materiale necessario per l’esecuzione del test.

Approfondisci qui l'argomento:

https://www.ats-brescia.it/screening-per-la-prevenzione-del-tumore-colonretto